Palazzo Barni, la rinascita di un gioiello con le mostre dei record

31.01.2018

Dal Festival della Fotografia Etica a "L'animo gentile" migliaia di visitatori hanno riscoperto l'edificio di corso Vittorio Emanuele a Lodi

Migliaia di visitatori, ogni anno, per gli eventi che ha ospitato. E migliaia di persone che, attirate da eventi di spessore, hanno potuto scoprire un gioiello che pareva caduto nel dimenticatoio. È la bella favola di Palazzo Barni, lo storico edificio di corso Vittorio Emanuele, nel cuore di Lodi, che sta vivendo un'autentica rinascita. Grazie all'apertura delle proprie stanze alle mostre del Festival della Fotografia Etica e, in questi ultimi mesi, alla splendida rassegna pittorica de "L'animo gentile", il palazzo è tornato a essere quello scrigno di bellezza che era. E mentre molti lodigiani auspicano di potervi assistere ad altri eventi, la proprietà è pronta a proseguire su questo felice cammino.

La rinascita ha una data precisa: l'autunno del 2014, quando Palazzo Barni ha inagurato la felice collaborazione con il Festival della Fotografia Etica, la rassegna organizzata dal Gruppo fotografico Progetto Immagine che nell'edificio ha collocato i vincitori del World Report Award, portando migliaia di visitatori ogni anno a lustrarsi gli occhi sia per gli splendidi reportage che per una location inedita ai più. Di queste settimane è invece il secondo clamoroso exploit, a conferma della vocazione di Palazzo Barni a ospitare eventi: la mostra "L'animo gentile", che con i suoi capolavori ha registrato quasi 8500 visitatori, un numero mai visto per una mostra d'arte lodigiana.
Tanto che in molti, adesso si domandano cosa abbia intenzione di fare per il futuro la proprietaria di Palazzo Barni, la dottoressa Vera De Poli, che nel 2003 ha acquisito l'edificio in situazione di degrado, avviandone nel 2011 la ristrutturazione prima di aprirne le magnifiche stanze ad eventi che hanno saputo ricollocare l'edificio sulla "mappa" dei gioielli architettonici e artistici della città del Barbarossa. 

https://www.ilcittadino.it/cultura/2018/01/31/palazzo-barni-la-rinascita-di-un-gioiello-con-le-mostre-dei-record/asw00p1ozliuamlhgqimx3/index.html